fbpx
Recapiti: rifugio@monteargento.org - Tel: 3349917740

In punta di zampa

Scopri il progetto

In vacanza con il gatto

Vacanze con il gatto

E voi, cosa fate quando andate in vacanza? Portate il vostro micio con voi o lo lasciate a casa?
 
Chi ha un gatto prima o poi si trova ad affrontare questa scelta. Lasciare a casa un gatto per parecchi giorni può comportare molti problemi: bisogna avere qualcuno che vada a nutrirlo regolarmente e pulisca la lettiera, inoltre il micio può soffrire di solitudine e sentire la vostra mancanza. Se invece decidete di portarlo in vacanza, può sentirsi spaesato in un posto nuovo e se non è abituato a viaggiare potrebbe spaventarsi e soffrire molto… Cosa fare allora?
 
Per prima cosa, vi sconsiglio completamente di ricorrere a strutture specializzate o centri a cui lasciare il gatto; vi sconsiglio anche di lasciarlo a casa di amici o parenti. Il gatto ha il suo territorio, trovarsi in un ambiente del tutto nuovo senza di voi non farebbe altro che traumatizzarlo.
Se proprio non potete portarlo con voi, lasciatelo quindi a casa vostra e chiedete a un vicino o un amico di andare a portargli da mangiare; meglio se può fermarsi anche a giocare un po’ col micetto. Se non avete nessuno che possa aiutarvi, ricorrete a un catsitter: cercate tra gli annunci presenti online oppure chiamate l’Enpa o il canile della vostra città; sicuramente sapranno indicarvi una persona amante dei gatti che sarà disponibile a dare da mangiare al vostro micio. Ovviamente dovete mettere in conto una piccola spesa, ma non badate a risparmiare per il vostro amico a quattro zampe!
 
La cosa migliore sarebbe però lasciare il gatto a casa soltanto per pochi giorni.
Se la vostra assenza si fa prolungata, il micio potrebbe soffrire molto e sentirsi abbandonato. 
Quindi, se state programmando una vacanza di una o due settimane… Iniziate ad attrezzarvi per portare con voi il vostro gatto. E’ necessario che lo abituiate a viaggiare in macchina; cosa che può spaventare molti felini.
 
Comprate un trasportino e fate in modo che il gatto ci entri senza avere paura. 
Fate così: Mettetelo in un punto facilmente raggiungibile e ogni tanto lasciate una o due crocchette all’interno. In questo modo, il vostro gattino ci entrerà spesso nella speranza di trovare del cibo. Potete lasciare all’interno anche i suoi giocattoli preferiti (palline, pupazzetti).
Iniziate poi a portarlo in giro in macchina: caricatelo nel trasportino e fate il primo viaggio (anche di pochi minuti). Al rientro, date al gatto il suo cibo preferito: capirà così di essere stato premiato e verrà più volentieri in viaggio con voi. Ripetete questo espediente più volte; all’inizio il gatto avrà paura e miagolerà ma  a poco a poco sarà tranquillo e potrà affrontare anche viaggi molto lunghi…. E voi potrete godervi le vacanze in compagnia del vostro amico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Canile Rifugio Monte Argento di Terni ONLUS

Via Monte Argento, 40 - 05100 Terni

Codice Fiscale 91064550550

APERTURA AL PUBBLICO: TUTTI I GIORNI dalle 15,00 alle 17,00 circa (escluse Festività).

Recapiti: rifugio@monteargento.org - Tel: 3349917740 (anche Whatsapp)

Copyright 2017 © Tutti i diritti riservati.

Struttura convenzionata con il Comune di Terni